top of page

TERRA CHIAMA TERRA

Bellezza, fragilità e risorse del Pianeta

Catalogo del festival Voghera Fotografia 2023

A cura di Loredana De Pace




“Abbiate cura di me”

In occasione del Festival nazionale Voghera Fotografia 2023 è stato pubblicato un raffinato catalogo, corsiero editore. Di seguito riportiamo il testo introduttivo.


Come direttrice artistica di Voghera Fotografia 2023 vorrei raccontarvi una storia.


Questa storia narra di un certo numero di persone molto in gamba che diversi anni fa hanno scelto di impegnarsi per raggiungere un obiettivo di alto livello: portare la cultura fotografica a Voghera (PV). Di questo gruppo sono entrata a far parte grazie all’edizione 2023 del festival Voghera Fotografia, organizzato per l’appunto da quel gruppo di persone raccolte attorno all’associazione culturale Spazio 53 ideatrice ed organizzatrice del festival, capitanate dal Presidente e direttore del festival, Arnaldo Calanca.


Quest’anno abbiamo “alzato l’asticella”, decidendo insieme di portare l’attenzione del pubblico verso argomenti legati all’impatto ambientale che, come esseri umani stiamo facendo gravare sulla nostra Terra.



Nasce da tale incontro di volontà TERRA CHIAMA TERRA, il claim dell’edizione 2023 di Voghera Fotografia, un invito caloroso che mette in rilievo bellezza, fragilità e risorse proprie del nostro Pianeta al quale non sempre prestiamo la giusta attenzione.

Anche con la fotografia possiamo parlare di temi delicati come questo, e a ciò hanno pensato in modo eccellente gli autori invitati a esporre. Anche noi però possiamo, dopo aver visitato il festival, portar via un germoglio del cambiamento da attuare ogni giorno, nella nostra vita quotidiana. Piccoli segnali di rispetto per il luogo che ci ospita, per l’appunto, la TERRA.


A Voghera abbiamo costruito una cassa di risonanza che potesse raccogliere differenti “sonorità” della fotografia: fotografia concettuale, naturalistica, sperimentale, analogica, digitale, così come immagini frutto della selezione di giurie autorevoli, esposizioni provenienti da festival partner, ma anche da istituzioni che si preoccupano del benessere del territorio e da associazioni che hanno fatto della passione per la fotografia il proprio focus, tutto ciò risuona nelle sale del Castello Visconteo di Voghera – ora all’unisono, ora in modo dodecafonico – per presentare a voi lo sguardo che noi umani sappiamo rivolgere alla Terra e il messaggio che la Terra stessa rivolge a tutti noi: “Abbiate cura di me”.



Gli autori in mostra quindi assolvono a questo compito: dare voce alle esigenze della Terra attraverso gli strumenti della fotografia.


Gli autori, le organizzazioni partner, gli sponsor, i media partner, nonché ciascun membro di Spazio 53 hanno lavorato duramente per permettervi di fruire del festival al meglio. Per questa ragione permettetemi di far arrivare a tutti loro il mio grazie per avermi aiutata, supportata (e sopportata) in questi mesi di intenso lavoro!


Il festival da qui in avanti è il vostro. Per renderlo ancora più vostro ecco la mia proposta: alla fine del percorso espositivo e di questo catalogo, tornate indietro e scegliete la VOSTRA fotografia, quella che vi ha colpito in modo particolare, restate di fronte a “lei” finché ve lo chiederà, fatela “parlare” e mettetevi in ascolto. Lo so che sembra stregoneria (e forse un po’ lo è), ma posso assicurarvi che funziona sempre! Se vi fa piacere poi, fotografate l’immagine che avete scelto e raccontateci sul profilo IG del festival vogherafotografia perché è diventata “vostra” proprio quell’immagine di Voghera Fotografia 2023.


Grazie infine a voi perché “visiterete” questo catalogo e il festival in modo attivo e propositivo.

Loredana De Pace

Direttrice artistica Voghera Fotografia 2023



6 visualizzazioni

Comments


bottom of page